Art director

Il ruolo dell’art director

Per progettare la linea di comunicazione del tuo brand ci vogliono creatività, spirito e coerenza. Il passo falso è dietro l’angolo: se l’idea non viene indirizzata da un occhio giusto, rischi di ritrovarti con un’identità visuale non adeguata alla tua impresa o al tuo prodotto.
Ecco: l’occhio giusto è quello dell’art director, la figura al centro di ogni progetto di comunicazione. È lui che decide quello che va bene e quello che è meglio evitare, e che sa evitare il “già visto”, l’ingenuo o l’inefficace.
L’art director è il responsabile della linea visuale della tua comunicazione.

Art director per il restyling del brand

Succede molto spesso che le aziende si affezionino ai loro marchi storici: quei colori, quel tratto grafico, quelle immagini. Ma il mondo della comunicazione si muove a una velocità impressionante – soprattutto sul web. Fare il restyling di un brand può essere la mossa vincente per iniettare nuova linfa nella vita di un’azienda, aggiornando l’identità visuale del brand e i visual della comunicazione. È l’art director a tracciare la strada del rebranding di un marchio, studiando l’evoluzione del mercato, la comunicazione dei competitor, e il nuovo gusto dei consumatori, e interpretandoli in una nuova, moderna immagine.

Art director e strategie integrate

L’immagine del brand si deve muovere in sincronia su tutti i canali di comunicazione. Per arrivare ad una immagine aziendale coordinata, coerente e convincente serve infatti che ogni elemento della strategia risponda a un linguaggio comune, declinato nel modo corretto a seconda del contesto.
Grazie all’art director puoi stare certo che l’immagine del tuo brand sarà quella giusta in ogni occasione, e che anche dal punto di vista visuale la tua strategia sia davvero integrata

.

Contattaci per una consulenza