Analisi di mercato

Scopri il mercato nel quale operate

Analisi delle imprese, dimensioni e stato del mercato, indentificazione del segmento, bisogno del target… le informazioni ricavate con l’analisi vi permetteranno non solo di evitare errori strategici, ma anche di mettere a punto al meglio le strategie di marketing e comunicazione. Perché fare una ricerca di settore significa fare (e farsi) domande. L’analisi di mercato deve tenere conto di ogni sfumatura che riguardi il settore economico nel quale la vostra azienda già opera, o nel quale andrà ad inserirsi. Per fare un esame di mercato nel modo più efficiente facciamo un audit, che valuta ogni elemento del posizionamento aziendale, del prodotto, delle politiche di prezzo, dei canali di distribuzione, e li mette in relazione ai trend, alla demografia dei clienti, alla concorrenza. In breve, disegna una mappa del vostro posto nel mondo del business.

Analisi di mercato per aziende

State lanciando un prodotto? State testando uno spot pubblicitario? Qualunque sia il settore nel quale operate, fare un’analisi di mercato è uno degli investimenti più redditizi che possiate fare.
All’interno della strategia di marketing, il ruolo dell’analisi di mercato è quello dell’esploratore: sondare il terreno, scoprire gli avversari, valutare la strada che l’azienda potrà intraprendere con minore rischio.

C’è un modo sicuro per prendere le decisioni migliori, e ridurre i rischi: è lo studio del mercato. E’ una tecnica affidabile resa ancora più efficace ed economica dalla possibilità di eseguirla almeno in parte online.

Per questo, lo studio di mercato è uno strumento imprescindibile e un supporto importante in fase decisionale.

Analisi di mercato B2B

Accorgimenti tecnici permettono di superare le difficoltà peculiari del fare un’indagine di mercato in ambito business to business.
Nel farla, teniamo conto delle caratteristiche tipiche del mondo B2B: le modalità differenziate con le quali vengono utilizzati gli stessi prodotti dai diversi clienti, la minore rappresentatività dei campioni statistici, l’ambiente decisionale che utilizzerà i risultati delle ricerche.
Il valore aggiunto di una verifica di mercato dedicata al B2B è altissimo, perché le informazioni restituite dall’indagine permettono di prendere decisioni che riguardano ogni ambito dell’attività aziendale: posizionamento, definizione dei prezzi, segmentazione dei clienti, possibilità di utilizzare le classiche “idee nel cassetto”.

Esame del mercato per startup

La fanno i grandi. Perché non dovreste farla anche voi?
Le risposte sono sempre le stesse. Budget limitati, obiettivi poco chiari, divergenze di visione tra i soci… ed ecco che il controllo del mercato viene rimandata, o eliminata del tutto.
Un’analisi di mercato impedisce ad una startup di fare due errori quasi sempre catastrofici: mettere in piedi una strategia di marketing senza capo né coda, e – peggio ancora – investire in un prodotto o servizio che nessuno vuole. Sfatiamo i pregiudizi. Un’analisi non deve essere per forza costosa, né restituisce dati che non possono essere tradotti in azioni concrete. L’analisi di mercato dà alla startup il tassello mancante per intraprendere la propria strada in sicurezza.

Contattaci per una consulenza